Nella sezione vengono pubblicati articoli scientifici redatti da Magistrati o Avvocati o, più semplicemente cultori di diritto, su argomenti giuridici più vari, connotati da grande attualità.

Ci si propone, attraverso, uno stile agile e non formalistico, di informare i lettori sulle principali problematiche dell’argomento esponendole in una cornice sintetica (di massimo tremila parole) e di facile apprensione.

La rendita vitalizia nelle disposizioni successorie a titolo particolare di Francesca Zoboli

2021-02-17T15:35:53+01:00

La definizione di legato non è presente nelle norme del Codice civile, ciononostante, dalla lettura del comma 2 dell’art. 588 c.c. – norma rubricata “disposizioni a titolo universale e a titolo particolare” – si evince come legatario sia colui che è destinatario di una disposizione a titolo particolare. Il [...]

La rendita vitalizia nelle disposizioni successorie a titolo particolare di Francesca Zoboli2021-02-17T15:35:53+01:00

L’azione di rescissione per lesione nella divisione ereditaria e nella compravendita di Angelo Filippazzo

2021-02-17T15:35:53+01:00

La divisione ereditaria costituisce una fase eventuale del fenomeno successorio. Apertasi la successione ed intervenute le singole chiamate ereditarie secondo le forme della successione legittima o testamentaria, può accadere che l’intero patrimonio ereditario venga attribuito ad un unico soggetto e, pertanto, che non intervenga la fase divisoria. Diversamente, qualora [...]

L’azione di rescissione per lesione nella divisione ereditaria e nella compravendita di Angelo Filippazzo2021-02-17T15:35:53+01:00

Il tertium genus della responsabilità “amministrativa” degli enti in materia penale di Giovanni Fornabaio

2021-02-17T15:35:53+01:00

La disciplina della responsabilità amministrativa degli enti, così come introdotta dal D. Lgs. 8 giugno 2001, n. 231, mette a dura prova uno dei principi cardine della dottrina penalistica, e cioè quello che vede l’individuo persona fisica come unico soggetto attivo del reato cui può essere ascritta responsabilità penale. [...]

Il tertium genus della responsabilità “amministrativa” degli enti in materia penale di Giovanni Fornabaio2021-02-17T15:35:53+01:00

La responsabilità del datore di lavoro in caso di delega di funzioni di Barbara Pibiri

2021-02-17T15:35:53+01:00

Le grandi aziende e società sono oggi organizzate in vari livelli di funzioni e compiti, nell'ambito delle quali diviene fondamentale l'individuazione del soggetto responsabile quale organo preposto al controllo e direzione dei subordinati ma anche quale centro di imputazione di eventuali responsabilità civili e penali. Tuttavia la complessa organizzazione [...]

La responsabilità del datore di lavoro in caso di delega di funzioni di Barbara Pibiri2021-02-17T15:35:53+01:00

Profili sostanziali e procedurali del principio di territorialità della legge penale

2021-02-17T15:35:53+01:00

Il perimetro applicativo della norma penale trova due ordini di limiti: uno temporale, l’altro spaziale, quest’ultimo oggetto della presente trattazione. La norma penale è caratterizzata da un elemento indefettibile,  ovvero l’imperatività, che attribuisce al precetto il crisma dell’obbligatorietà. Infatti, l’art. 3 c.p. stabilisce che la legge penale italiana obbliga [...]

Profili sostanziali e procedurali del principio di territorialità della legge penale2021-02-17T15:35:53+01:00

la diffamazione telematica

2021-02-17T15:35:53+01:00

Prima di esaminare le questioni sottese al reato di diffamazione commesso per via telematica e, in particolare, alle ipotesi di punibilità (o di non punibilità) ed ai criteri di individuazione del cd. locus commissi delicti (anche ai fini della individuazione del giudice competente) è necessario definire brevemente i limiti [...]

la diffamazione telematica2021-02-17T15:35:53+01:00

il demansionamento nel pubblico impiego di Giovanni Fornabaio

2021-02-17T15:35:53+01:00

Per rapporto di impiego pubblico privatistico si intende il rapporto di lavoro che si instaura tra la pubblica amministrazione e il singolo lavoratore secondo quanto previsto dall’articolo 2, commi secondo e terzo, del D. Lgs 30 marzo 2001, n. 165 (Testo unico in materia di pubblico impiego). In forza [...]

il demansionamento nel pubblico impiego di Giovanni Fornabaio2021-02-17T15:35:53+01:00

Il rispetto del principio di legalità nei Regolamenti indipendenti

2021-02-17T15:35:53+01:00

Il principio di legalità costituisce la pietra miliare dell’intero ordinamento giuridico italiano. Esso postula che il potere di produrre regole giuridiche, ovvero divieti e comandi, debba trovare fondamento in una norma di legge che ne attribuisca la titolarità ad un soggetto, disciplinando contenuti e modalità di esercizio. Il fondamento [...]

Il rispetto del principio di legalità nei Regolamenti indipendenti2021-02-17T15:35:53+01:00

I limiti di ammissibilità degli accordi prematrimoniali

2021-02-17T15:35:53+01:00

Con la riforma del diritto di famiglia del 1975 si assiste ad un graduale potenziamento del principio di autonomia negoziale nella disciplina del regime patrimoniale della famiglia. In particolare, l’articolo 159 del codice civile, pur prevedendo quale regime patrimoniale ordinario quello della comunione dei beni, regolata dagli articoli 177 [...]

I limiti di ammissibilità degli accordi prematrimoniali2021-02-17T15:35:53+01:00

le ricadute processuali derivanti dalla natura “bifronte” dei Regolamenti

2021-02-17T15:35:53+01:00

Le fonti secondarie per eccellenza sono i regolamenti, espressione del potere esecutivo; essi presentano una duplice natura, quella amministrativa in ragione del soggetto dai quali promanano e  quella sostanzialmente normativa   con riguardo al loro contenuto  generale ed astratto. In considerazione di questa particolare natura, come si vedrà nel proseguo della [...]

le ricadute processuali derivanti dalla natura “bifronte” dei Regolamenti2021-02-17T15:35:53+01:00
Torna in cima